Board Premio Eccellenze – Alfonso Bellia

/Board Premio Eccellenze – Alfonso Bellia
Board Premio Eccellenze – Alfonso Bellia2018-05-07T15:07:17+00:00

Alfonso Bellia, nato a Palermo il 28 Luglio 1976, è professore associato e ricercatore di Endocrinologia presso l’Università degli Studi di Roma Tor Vergata, posizione che ricopre dal 2008.

Principali aree di ricerca: Diabete tipo 2, Obesità, Sindrome Metabolica. Fisiopatologia dell’insulino-resistenza e della secrezione insulinica. Farmaco-epidemiologia in area cardio-endocrino-metabolica.

Dal 2009 è Dirigente Medico presso il Policlinico Universitario Tor Vergata (PTV) e Ricercatore Universitario del Dipartimento di Medicina – U.O.C. di Endocrinologia e Diabetologia”

Dal 2013 al 2017 è stato Consulente tecnico-scientifico, Componente e Coordinatore del Comitato Consultivo Area Endocrinologica, Componente del Segretariato di Supporto e Coordinamento attività HTA nel settore farmaceutico, Esperto CdA area endocrino-metabolica presso l’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA)

Inoltre, dal 2017 ad oggi, è Membro eletto del Consiglio Direttivo della Società Italiana di Medicina Interna (SIMI) – Regione Lazio; Socio Fondatore e membro del Consiglio Direttivo dell’associazione culturale no-profit “HEALTH WEB OBSERVATORY”, con finalità di sostenere e realizzare attività di studio e ricerca in ambito socio sanitario; Membro del Comitato Scientifico della Fondazione Umberto Di Mario ONLUS (www.fondazionedimario.org), impegnata nella promozione attiva della ricerca, dello studio e della formazione in campo biomedico ; Inserito nell’Albo degli esperti e dei collaboratori AGENAS (Agenzia Nazionale per i servizi sanitari Regionali) per le seguenti aree tematiche: Clinico / Organizzativa / Epidemiologica / Sociale ; Project Manager per conto di IBDO Foundation (www.ibdo.it) nell’implementazione dell’accordo di programma con l’Endocrinology and Metabolism Research Institute (EMRI) dell’Università di Teheran, Iran (attività di ricerca e formazione nel campo del diabete e delle malattie croniche non trasmissibili).

 

Il Board