Bertrand Bodson sarà il nuovo Chief Digital Officer di Novartis

/, oberto mandia/Bertrand Bodson sarà il nuovo Chief Digital Officer di Novartis
Novartis si prepara a una radicale trasformazione digitale, guidata da Bertrand Bodson. Condividi il Tweet

Bertrand BodsonBertrand Bodson  sarà operativo in Novartis a partire da gennaio 2018. Saranno affidate a lui la creazione e l’esecuzione di una inedita strategia digitale su scala aziendale, avvalendosi  della collaborazione del Comitato Esecutivo di Novartis.

Bodson condurrà la trasformazione digitale già iniziata dalla multinazionale svizzera per migliorare la gestione dei dati nell’ambito della ricerca e sviluppo di nuovi farmaci, nella quale è previsto il coinvolgimento di pazienti, medici e altri soggetti interessati; il digitale, inoltre, sarà anche il driver del processo di automatizzazione dei processi aziendali.

«Bertrand vanta una comprovato fama nella creazione e nell’implementazione di strategie digitali di successo in aziende globali e nella promozione di cambiamenti culturali, tanto da poterlo replicare in scala –  ha commentato con entusiasmo Joseph Jimenez, CEO di Novartis, quando il colosso del Pharma ha reso pubblica la notizia.  – Non si tratta solo di digitalizzare l’azienda. Bertrand ci aiuterà a trasformare il nostro modello di business, utilizzando le tecnologie digitali».

 

Bertrand Bodson

Nato in Belgio, Bodson ha vissuto e lavorato in Europa e in Nord America.

Al suo attivo Bodson ha già accumulato una notevole esperienza come dirigente e imprenditore. Attualmente ricopre il ruolo di Chief Digital and Marketing Officer presso Argos,  la catena di grandi magazzini di Sainsbury, in cui è riuscito – con vero successo – a trasformare un catalogo tradizionale nel terzo più grande rivenditore online del Regno Unito.

Precedentemente ha ricoperto un ruolo di alto livello presso EMI Music e ha co-fondato Bragster.com, il sito di condivisione di contenuti e social network. Bodson ha, inoltre, svolto funzioni di alto livello presso Amazon, sia a Seattle che in tutta Europa. Ha iniziato la sua carriera nel 1998 presso il Boston Consulting Group.

Bodson ha un MBA presso la Harvard Business School degli Stati Uniti e un master di ingegneria commerciale presso la Solvay Business School/McGill University in Belgio e in Canada.

«Sono molto entusiasta di aiutare Novartis nei suoi sforzi di ridisegnare la medicina per conto di milioni di pazienti e professionisti, facendo leva sul digitale. – ha dichiarato Bodson – Tuttavia, questa sarà una delle sfide più importanti e disruptive dei prossimi anni, e Novartis, in qualità di leader mondiale, è particolarmente adatta a guidare questo obiettivo e avere impatti ancora maggiori e sostenibili sull’assistenza sanitaria in tutto il mondo».

By | 2017-08-25T09:00:47+00:00 agosto 24th, 2017|0 Commenti

Scrivi un commento