28 Giugno-Auditorium Ministero della Salute-Eccellenze Informazione Scientifica e Centralità del Paziente Condividi il Tweet

 La comunicazione è un contenitore da cui, al giorno d’oggi, chiunque può estrapolare informazioni in maniera pienamente autonoma, indipendentemente dalla veridicità dei contenuti che si stanno per acquisire.

In ambito medico scientifico questo fattore assume una rilevanza ancor maggiore del contesto generale, dal momento in cui l’informazione “self-service” – le cui fonti possono essere spesso discutibili -, può comportare delle gravi conseguenze, con annesse ripercussioni dal punto di vista psicologico del paziente, e inevitabilmente dal modo in cui questi reagirà ad una determinata patologia.

 

Il premio Le Eccellenze dell’Informazione Scientifica e per la Centralità del Paziente – promosso da FareRete onlus con il Patrocinio di FNOMCeO e del Ministero della Salute e con un contributo non condizionato di MediPragma e Merqurio – intende conferire il dovuto riconoscimento ai progetti dall’elevata qualità dell’informazione scientifica.

Tutti i medici che hanno aderito alla Survey del premio, hanno potuto segnalare, liberamente, i progetti ideati da tutti gli attori del settore Health, ritenuti più validi.

In base alle loro segnalazioni, sono state individuate le best practice, sottoposte al vaglio di un Board d’eccellenza del settore medico-scientifico.

 

Le Eccellenze dell’Informazione Scientifica e per la Centralità del Paziente

Attualmente, si è appena conclusa l’ultima fase di nomina dei progetti, di cui saranno eletti i vincitori il 28 Giugno dalle ore 9:30 alle ore 13:00, presso l’Auditorium del Ministero della Salute – a Roma – ciascuno appartenente a una categoria:

  • Ambito eccellenze informazione scientifica digitale
  • Ambito eccellenze informazione scientifica frontale
  • Ambito eccellenze informazione scientifica telefonica
  • Ambito eccellenze progetto Multichannel
  • Ambito eccellenze Patient Support Program

Inoltre sono previsti una serie di premi speciali:

  • Premio Speciale Malattie Rare/Farmaci Orfani
  • Premio Speciale Prevenzione/Vaccini
  • Premio Speciale Nutraceutici

Il focus dell’iniziativa muove in un’ottica “paziente-centrica”, basandosi sulla consapevolezza che essere informati riguardo un’eventuale patologia comporti una maggiore riuscita della terapia ad essa annessa, il premio prevede la selezione di tutti quei progetti che siano in grado di informare adeguatamente i medici riguardo la sicurezza e l’adeguatezza di alcune cure e terapie.

Il progetto poggia le sue basi sull’assunto che, l’eccellenza dell’informazione scientifica possa innescare un circolo virtuoso, orientato a generare un impatto positivo sulla sostenibilità del Sistema Sanitario Nazionale.

In primis, una corretta informazione del medico fa sì che il paziente non solo consulti una fonte certa per reperire informazioni, ma che non vada a costituire uno dei tanti tasselli che permettono la circolazione di “bufale” e false notizie, come già troppo spesso è avvenuto.

In secondo luogo, questo arrecherebbe effetti positivi anche al Sistema Sanitario Nazionale, dal momento che una giusta formazione alla prevenzione e alla cura di determinate patologie può comportare il vantaggio di evitare i grandi sprechi, derivanti grazie alla diagnosi precoce e alla corretta aderenza terapeutica.

E poi, in ultimo – ma primo per grado di importanza – l’iniziativa pone al centro chi merita di essere privilegiato da ogni punto di vista: il paziente, prima cittadino, e soprattutto Persona.

Per partecipare alla premiazione del 28 Giugno scrivi a premioeccellenze@merqurio.it .