PierrelAncora riconoscimenti per gli standard qualitativi dello stabilimento di Capua (CE) di PierrelTweet this

Pierrel Pharma – l’azienda italiana che vanta oltre 60 anni nel settore farmaceutico, uno dei principali produttori europei di anestetici locali e dentali – è tra le aziende farmaceutiche italiane, con officina produttiva sul territorio nazionale, autorizzata a produrre farmaci iniettabili da commercializzare in Asia, Africa, Oceania, Europa, Sud e Nord America.

 

Pharma Made in Italy

Dopo avere rafforzato la propria posizione sul mercato USA, Pierrel Pharma ha ricevuto il rinnovo dell’AIFA per la produzione di specialità farmaceutiche realizzate nell’officina di Capua (CE) e destinate alla commercializzazione sul mercato europeo e sui mercati del mutuo riconoscimento.

Il rinnovo dell’autorizzazione dell’AIFA ha fatto seguito a quello della FDA (Food & Drug Administration), ricevuto il 19 novembre 2014. L’autorizzazione della FDA costituisce un autorevole riconoscimento degli elevati standard qualitativi dello stabilimento di Capua.

L’ export di prodotti farmaceutici è un vanto del Made in Italy, il risultato dell’impegno costante dell’industria farmaceutica italiana.

Per questa ragione, Toni Valente – CMO General manager dello stabilimento Pierrel di Capua – si ritiene molto orgoglioso dei rinnovi delle autorizzazioni dell’AIFA e della FDA. A tali riconoscimenti si sommano l’autorizzazione dell’Arabia Saudita, valida per l’intero mercato del Middle East e quella del Ministero della salute Sudanese.

«Tali autorevoli e prestigiosi riconoscimenti rappresentano il giusto coronamento delle attività di continuo improvement del sistema produttivo realizzate nella storica officina di Capua – ha dichiarato Valente – e costituiscono una solida base per la realizzazione dei piani di sviluppo della società».

Per maggiori informazioni, clicca qui.