Cosmofarma 2015

Dal 17 al 19 aprile, si apre a Bologna la 19a edizione di Cosmofarma Exhibition. Il futuro è oggiTweet this

Ritorna a Bologna, dal 17 al 19 Aprile 2015, Cosmofarma Exhibition: l’evento interamente dedicato ai prodotti e ai servizi legati al mondo della farmacia, con il patrocinio di Federfarma e il sostegno del Gruppo Cosmetici in Farmacia di Cosmetica Italia.

Il futuro è oggi

“Il futuro è oggi”, il claim della 19a edizione, chiarisce – con immediatezza – che ricerca e innovazione saranno i cardini della manifestazione, soprattutto in concomitanza di Expo Milano 2015, infatti tra le attività a favore delle aziende espositrici, Cosmofarma Exhibition offre allee aziende che esporranno alla fiera la possibilità di partecipare a uno spazio all’interno del padiglione dedicato alla Bio-diversità di Expo 2015, realizzato dal Gruppo BolognaFiere. Le aziende avranno a disposizione offerte specifiche (acquisto di spazi espositivi, possibilità di organizzare convegni) che consentiranno una visibilità garantita dalla vetrina internazionale di Expo 2015.

 

Cosmofarma 2015

«Con Cosmofarma 2015 – dichiara Duccio Campagnoli, Presidente BolognaFiere – portiamo avanti il progetto di realizzare accanto a Cosmofarma, che è indubbiamente l’evento di riferimento per i prodotti e i servizi per il settore farmaceutico, una grande piattaforma espositiva dedicata alla filiera della farmaceutica per la salute e il benessere. Un obiettivo che raggiungiamo con la realizzazione, parallelamente a Cosmofarma di altri due importanti eventi, fortemente specializzati (acquisiti da BolognaFiere): Nuce (salone delle materie prime per l’industria nutraceutica) e Food-Ing (esposizione e conferenza dedicata agli ingredienti food & beverage per tutti i settori dell’industria alimentare e delle bevande). Siamo inoltre particolarmente orgogliosi – prosegue Campagnoli – di annunciare un’altra importante iniziativa di Pharmintech, in collaborazione con ISPE (International Society for Pharmaceutical Engineering), che prepara l’edizione della fiera del 2016».

Anche Annarosa Racca, Presidente di Federfarma, sottolinea l’importanza di Cosmofarma: «I convegni, i dibattiti, le novità sul mercato presentate a Cosmofarma sono essenziali per capire come evolve il servizio farmaceutico e per anticipare il cambiamento in base alle molteplici esigenze della popolazione, rendendo le nostre farmacie sempre più accoglienti, moderne e attrezzate».

Il presidente di Federfarma aggiunge anche che, in un momento di grande trasformazione «è necessario procedere rapidamente al rinnovo della convenzione farmaceutica nazionale, anche per poter sviluppare quella “farmacia dei servizi” che il Governo ha delineato e che i cittadini aspettano».

 

Cosmetici e farmacia

«Le vendite di prodotti cosmetici nelle farmacie italiane hanno raggiunto nel 2014 un volume economico di oltre 1.800 milioni di euro (+0,5%) – per questa ragione, Stefano Fatelli, presidente del Gruppo Cosmetici in Farmacia di Cosmetica Italia, sottolinea che – la farmacia, grazie ai suoi elevati livelli di specializzazione e cura del servizio, sia diventata per il cittadino un punto di riferimento anche per il benessere e per la cura della persona. Non solo medicinali dunque, ma anche bellezza».

 

Nuove opportunità di business

Si rafforza l’International Buyer Program, uno strumento consolidato nel corso degli anni per facilitare il contatto diretto tra gli espositori e i buyer/distributori dei diversi settori, incoraggiando l’incontro tra domanda e offerta del mercato farmaceutico.

Per l’edizione 2015 l’attenzione è rivolta ai mercati in forte sviluppo: Russia, Scandinavia, area balcanica, Spagna, Regno Unito, Polonia, Bulgaria ed Egitto. Per incrementare il networking con queste aree, Cosmofarma ha pianificato, grazie alla collaborazione delle Camere di Commercio Italiane, un programma di Road Show che ha consentito di presenziare alle più importanti manifestazioni di settore a Monaco, Birmingham, Malmö e Madrid, con l’obiettivo di diffondere l’immagine della manifestazione e imporsi sempre più a livello europeo.

 

I 4 focus di Cosmofarma

Per l’edizione 2015 Cosmofarma Exhibition articola l’offerta espositiva e convegnistica seguendo quattro focus di approfondimento.

In primo piano il settore degli OTC, i prodotti medicinali per l’automedicazione, che rappresentano un potenziale risparmio per il bilancio del Sistema Sanitario Nazionale, in quanto non richiedono prescrizione medica.

Il secondo focus della manifestazione sarà la dermocosmesi, un settore che gioca un ruolo fondamentale nel bilancio economico delle farmacie, con un fatturato di circa 2 miliardi di euro.

Il terzo filo conduttore è l’alimentazione, un tema in linea con Expo Milano 2015. Cosmofarma pone in evidenza la relazione tra corrette abitudini alimentari e la prevenzione di malattie.

L’ultimo focus riguarda la tecnologia per la farmacia: a supporto della gestione delle farmacie, con nuovi software e soluzioni meccaniche per l’attività pratica del farmacista e a servizio del cliente, nella forma dei medical devices, che permettono di tenere sotto controllo specifiche patologie mediche, migliorando la qualità della vita dei pazienti.

 

Eventi e iniziative

Per la prima volta Cosmofarma Exhibition 2015 presenta il congresso scientifico dal titolo “Dermocosm – Vita Cutis”, che coinvolgerà medici dermatologi, medici estetici, chirurghi plastici, farmacisti e aziende che si ritroveranno per discutere le novità sul benessere e la salute della pelle. Il congresso, sotto la presidenza del Professor Antonino Di Pietro, gode del patrocinio di tutte le associazioni del settore dermocosmetico: ADOI, Associazione Dermatologi Ospedalieri Italiani; ADMG, Associazione Dermatologi Magna Grecia; AIDA, Associazione Italiana Dermatologi Ambulatoriali; ASSECE, Associazione Europea di Chirurgia Estetica; DDI, associazione delle Donne Dermatologhe Italia; ISPLAD, Società Internazionale-Italiana di Dermatologia, Plastica-Estetica ed Oncologica; SIdCO, Società Italiana di Dermatologia Chirurgica ed Oncologica; SIDAPA, Società Italiana di Dermatologia Allergologica Professionale e Ambientale, e SIDEMAST, Società Italiana di Dermatologia medica, chirurgica, estetica e delle Malattie Sessualmente Trasmesse. Il convegno sarà patrocinato da Federfarma e Gruppo Cosmetici in Farmacia di Cosmetica Italia.

L’alimentazione sarà invece oggetto dei convegni organizzati dal Professor Enrico Roda, Presidente Istituto Scienze e Salute di Bologna, che illustrerà come un’alimentazione sana e un corretto stile di vita siano basilari per la salute e il benessere del corpo e possano essere fattori determinanti per la prevenzione delle malattie. Il convegno darà la possibilità di ottenere crediti ECM.

Cosmofarma Exhibition 2015 presenta inoltre il Terzo Osservatorio Cosmofarma, dal titolo “Il futuro è oggi; la farmacia che cambia, i modelli di partnership con le aziende farmaceutiche”, a cura di Doxa Pharma. La tavola rotonda, che coinvolgerà 4 aziende farmaceutiche e 4 farmacisti, focalizzerà l’attenzione sugli sviluppi e sul futuro delle farmacie, partendo dai risultati delle ricerche più recenti sulle diverse tipologie di farmacie presentati da Doxa Pharma.

Altra novità di Cosmofarma sarà Make Up in Farma, un’area che ospiterà momenti di formazione organizzati dal celebre make up artist Stefano Anselmo, volti a trasferire le competenze tecniche necessarie per la realizzazione della particolare tecnica “make up camouflage”, un trattamento che richiede anche abilità relazionali fondamentali per la comprensione delle esigenze psicologiche ed emotive del cliente.

Cosmofarma Exhibition 2015 ospiterà la prima edizione del Premio “Innovazione e Ricerca”, che nasce con l’obiettivo di valorizzare le capacità creative ed il livello di innovazione e ricerca delle aziende di Cosmofarma Exhibition, con particolare attenzione alle iniziative che hanno portato un contributo concreto allo sviluppo della farmacia e alla crescita culturale e professionale del farmacista.

Cosmofarma e Wellcare, l’agenzia di Marketing & Comunicazione specializzata nell’Health e Beauty Care, daranno vita al primo Startup Village, un’iniziativa dedicata a start-up e progetti innovativi ideali per la farmacia dei servizi e per il marketing farmaceutico, per affiancare alla tradizionale terapia farmacologica i vantaggi delle tecnologie più recenti. Nell’area Cosmofarma Startup Village by Wellcare, visitatori e aziende avranno la possibilità di sperimentare il futuro del mondo farmaceutico, proposto da giovani imprenditori o ricercatori dei principali poli universitari, in linea con l’attenzione per l’innovazione e i progetti del futuro espressi dal claim di Cosmofarma 2015.

Cosmofarma Exhibition 2015 presenta per la prima volta “Go International, 4 strategie per 4 mercati”, una tavola rotonda organizzata in collaborazione con DE International – la Camera di Commercio Italo-Germanica – e Cosmetica Italia, durante la quale si parlerà di export e internazionalizzazione. Un appuntamento importante dedicato alle Aziende che intendono rivolgersi ai mercati di Emirati Arabi, Germania, Russia ed Egitto, 4 aree strategiche che possono garantire sbocchi commerciali alternativi per tutti coloro che guardano oltre gli orizzonti del mercato interno.

Cosmofarma Exhibition accoglierà nuovamente aree speciali dedicate ad approfondimenti e progetti specifici. Ritorna Farmacia Prestige, il format che ospita aziende e brand di alta gamma e che offre nuovi contenuti ai farmacisti che puntano a differenziare la propria offerta e a distinguersi nel mercato generico.

Grazie alla collaborazione con Cosmetica Italia ritorna Beauty Farma, l’area dedicata alle dimostrazioni live e agli approfondimenti focalizzati sull’estetica in farmacia, che a differenza delle prestazioni nei centri estetici offre un approccio più terapeutico ai trattamenti.

Si conferma anche per l’edizione 2015 la collaborazione con la Fondazione Francesca Rava per l’iniziativa In Farmacia con i Bambini, patrocinata anche per l’edizione 2014 da Cosmofarma con risultati importanti.

 

I numeri di Cosmofarma

L‘edizione 2014 ha visto la partecipazione di 27.566 visitatori, con un significativo aumento di presenze pari a +13% dall’Italia e +22% dai paesi esteri. Lo scorso anno erano presenti 356 espositori e di oltre 600 brand delle più prestigiose case produttrici e distributrici, italiane e internazionali, di farmaci, cosmetici, integratori alimentari e dispositivi medici.