Sabato 7Menarini marzo, Menarini – la prima azienda farmaceutica italiana nel mondo – ha festeggiato i 100 anni di attivitàTweet this

 

Per celebrare tale avvenimento, il Gruppo Menarini ha scelto di presentare un volume dedicato a Pontormo, presso la Chiesa di Santa Felicità di Firenze, Parrocchia granducale della famiglia dei Medici, nella quale si trova la Cappella Capponi, decorata da Pontormo e Bronzino nel XVI secolo.

La monografia, a cura di Antonio Natali, Direttore degli Uffizi e Carlo Falciani, Docente dell’Accademia delle belle Arti di Bologna ribadisce il supporto di Menarini alla storia dell’arte.

Nell’ambito della presentazione Dario Nardella, Sindaco di Firenze, ha dichiarato il proprio entusiasmo per l’iniziativa promossa da Menarini: «Firenze è orgogliosa di avere sul proprio territorio un’industria dell’importanza della Menarini, che da cent’anni è presente a Firenze. Un’azienda che nel corso del tempo si è distinta non solo per la sua attività in campo scientifico, ma anche per la sua attenzione nei confronti della città.»

Lucia Aleotti, Presidente del Gruppo Menarini, ha illustrato l’intima connessione del gruppo farmaceutico a Firenze. In cento anni l’azienda è cresciuta insieme alla città: «Quando nostro padre entrò in azienda con questa filosofia, nel 1964, Menarini aveva solo 188 dipendenti, oggi è una multinazionale di oltre 16.000 dipendenti».

Oggi l’obiettivo dell’azienda è ancora coniugare la qualità del farmaco all’amore per il proprio territorio, che insieme a una strategia orientata alla Ricerca, all’Innovazione e all’Internazionalizzazione hanno reso Menarini un’azienda farmaceutica riconosciuta a livello internazionale.

Per vedere la galleria di foto, clicca qui.