Siamo nel bel mezzo di un cambiamento monumentale nella storia del digital marketing. Condividi il Tweet

 

video adsI video stanno conquistando il mondo della digital advertising, complici anche la diffusione dell’uso degli smartphone e della connessione dati sempre più veloce. Nell’era digitale, un numero sempre maggiore di aziende farmaceutiche sta utilizzando i video advertising (video ads) per veicolare messaggi significativi e coinvolgenti, creando un’esperienza di contatto unica e memorabile con il brand.

Potresti pensare che si tratti di un’affermazione utopica: molti marketing manager sono convinti che la classe medica sia ancora legata ai tradizionali strumenti di informazione medico-scientifica. Tuttavia, se hai bisogno di convincere il tuo capo ad aumentare il budget a disposizione per investire nei video ads, puoi inserire nella tua prossima presentazione alcune statistiche che ti riporto di seguito.

 

 

Il marketing digitale sta cambiando

«I video advertising rappresentano lo strumento più efficace per raggiungere il tuo target, e sembrano destinati a crescere e diffondersi sempre più», afferma Kristen Lunman, Direttore marketing alla Wipster ,
«basti pensare che nel 2012 il 57% del traffico internet da parte di medici e consumatori è stato rivolto alla visualizzazione di video», continua Kristen, «percentuale che arriverà ad oltre il 70% nei prossimi anni, con un budget di investimenti che negli Stati Uniti raggiungerà gli 8 miliardi di dollari».

Se vuoi che il tuo brand stia al passo con le esigenze e le abitudini del tuo target, non puoi limitarti semplicemente ad osservare ciò che accade sul web; è il momento di agire ed investire nella progettazione e realizzazione di uno dei potenti strumenti del digital marketing.

Mentre tu stai leggendo questo post:

– Il 65% del pubblico maschile ed il 57% del pubblico femminile sta guardando un video su YouTube;

– Il 53% dei marketers sta investendo in video ads fino a 50.000 dollari;

– Il 65% sta investendo fino a 75.000 dollari;

– Il 71% sta progettando investimenti che superano i 75.000 dollari.

 

I marketing manager più all’avanguardia creano la loro strategia migliore per raggiungere il target mediante video emozionali, creativi e coinvolgenti.

 

Perché investire nei video?

Alcuni numeri:

– Portata

I video attraggono la maggior parte dei visitatori di un sito, raddoppiano il loro tempo medio di permanenza ed aumentano del 157% il traffico proveniente dai motori di ricerca.

– Tempo di permanenza

Il tempo medio trascorso su un sito web in cui si visualizzano video è dell’88% più elevato rispetto ai classici website.

– Ricerca di informazioni correlate al brand

Il 46% degli internauti afferma che sarebbe lieto di ricavare informazioni su un brand, mediante la visualizzazione di video online.

 

Il metodo di informazione convenzionale non ha paragoni se si pensa che i tempi di somministrazione dei contenuti video sono immediati e permettono agli utenti di percepire il messaggio nel modo più diretto e comodo possibile: semplicemente osservando ciò che accade sullo schermo.

Se ti va di approfondire ti consiglio: Video Is Eating the World

 

I tuoi medici guardano video su DottNet. Scegli il tuo spazio.