Le 4 p del Marketing MixPer lanciare un nuovo prodotto utilizza le 4 P del marketing: potrai elaborare un business e un action planTweet this

Quando ci si trova nella condizione di immettere sul mercato un nuovo prodotto o servizio, è necessario effettuare una serie di analisi, per individuarne il potenziale di sviluppo.

L’analisi di mercato passa attraverso la raccolta di una serie di informazioni e dati relativi ai clienti che si vogliono raggiungere – il target -, al prodotto o al servizio, ai competitor, ai fornitori e agli attori del ciclo di produzione e distribuzione.

Per avere successo, però, è bene individuare la serie di ingredienti da dosare nel modo giusto per ottenere un buon risultato.

Ecco le domande da porsi in merito alle 4 P del Marketing Mix:

 

Prodotto:

Cosa vogliono le persone da questo genere di prodotto?

Quali caratteristiche lo rendono diverso o unico?

Come e quando i consumatori lo useranno?

 

Prezzo:

Quanto il consumatore è disposto a pagare per avere quel prodotto/servizio?

Qual è il valore del prodotto?

Quanto costano i competitor?

 

Place:

Dove è meglio vendere il prodotto/servizio?

Quali canali distributivi impiegare?

Come organizzare magazzino e logistica?

 

Promotion:

Il prodotto ha una storia da raccontare?

Quali canali di comunicazione utilizzare?

Fondamentali: pubblicità (advertising), direct marketing, co-marketing, sponsorizzazioni, pubbliche relazioni,  promozione delle vendite, packaging e materiali promozionali, sito web

 

Oltre alle 4 P del Marketing Mix , ci sono altri ingredienti che possono arricchire la ricetta:

– Credibilità

Contestualizzazione

– Chiarezza

– Coerenza nello stile e nei contenuti

– Innovazione.

Guardare il prodotto/servizio, con gli occhi del consumatore, rimane la via migliore per individuare le motivazioni d’acquisto e il percepito. A tal scopo, è molto utile, prima e durante la commercializzazione, organizzare dei focus group.

Are you ready?

Quello che vuoi proporre, fa la differenza?


Le 4 P del Marketing Mix